Nature rEserve MOnitoring System – Nemos

Presentazione Nemos

Il sistema Nemos, grazie ad algoritmi di intelligenza artificiale (Deep Learning), rileva automaticamente nelle immagini persone, veicoli, animali,… memorizzando solo le informazioni di categoria (persona, auto, moto, cane, bici, …) e di posizione nel tempo in modo da permettere analisi statistiche estremamente avanzate e dettagliate.

Nemos lavora sul campo, le immagini non escono da lui, vengono analizzate ed eliminate istantaneamente. Solo le informazioni statistiche vengono inviate ad un portale web per la consultazione (http://nemos.cloud). Nemos non memorizza immagini, ma solo dati statistici. Questo lo rende paragonabile ad un mero sensore. Dal portale è possibile creare delle mappe di presenza (heatmap) e visualizzare i conteggi applicando i seguenti filtri:

  • Intervallo di date
  • Intervallo di orari
  • Giorni della settimana
  • Categoria
  • Intrusione

Le reti neurali rendono il sistema estremamente efficace, robusto ai cambiamenti di luce, al campo inquadrato, ai movimenti della camera ed estremamente facile da installare e configurare.

Il periodo di osservazione e monitoraggio non ha limiti di tempo.

Solo opzionalmente è possibile richiedere il salvataggio delle immagini, e/o di timelapse su base mensile/annuale per valutare cambiamenti ambientali/strutturali.

Nemos nasce per monitorare le riserve naturali al fine di raccogliere dati statistici, da utilizzare per valorizzare e preservare le zone di protezione integrale in modo che si possa cercare di stimolare comportamenti corretti di accesso e visita.

I suoi campi di applicazione vanno molto oltre: 

  • dati di marketing in retail, fiere, eventi, monitorando lo stazionamento di persone per valutare gli allestimenti, la densità nel tempo, code, affollamenti
  • traffico, per valutare incroci o tratti di vie da ottimizzare, valutare la densità di traffico, conteggio, sensi contrari di marcia, presenza di persone in zone proibite (autostrade, tunnel, …), tipologia di veicoli (auto, bus, truck, moto, bici, treno)
  • traffico navale
  • parcheggi/porti, per valutare posti liberi/occupati

Il sistema è composto da una o più telecamere IP67 e da una unità di elaborazione embedded (che può gestire fino a 3 camere) a basso consumo energetico che permette di installarlo anche in zone ove non vi è una connessione elettrica, tramite alimentazione a pannello solare. Una connessione cellulare di fascia bassa EDGE/3G o a banda ristretta è sufficiente per sincronizzare i dati con il portale web e rendere il sistema completamente automatico anche in zone remote.

Il servizio è stato realizzato da Vision-e Srl per l’Ente Parchi Emilia Centrale all’interno del progetto Interreg CEETO-Central Europe Eco-Tourism:

Per ulteriori informazioni o per un preventivo contattaci